02 Ott 2020

Dispar et Unum, io sono Diverso e Unico

Totale voti: 120
SCUOLA: ICS Luigi Capuana plesso via del Fervore
Classe: II B (ex I B a.s. 2019/20 ), Numero studenti: 23,
Città: Palermo

Il video è nato dall’unione di alcuni tra i tanti video inviatimi dai ragazzi. Non è stato semplice selezionare e tagliare perchè tutti significativi, tutti DIVERSI e UNICI come loro! Non soltanto ovviamente per le loro peculiarità fisiche e caratteriali, ma anche per i loro atteggiamenti nei confronti della diversità e nell’approcciarsi alle differenti diversità: per esempio il piccolo Samuele che porta la spesa alla sua vicina anziana e la abbraccia con amore perchè  è una vera ricchezza, quando lei lo accoglie a casa e gli racconta le “storie antiche” ! La vecchiaia non va discriminata!E come sarebbe noioso il mondo se tutti i fiori fossero di egual colore e forma, dice Elisa. Evviva la confusione! Viola, che è ballerina, vorrebbe scambiare le sue scarpe con quelle del barbone sotto i portici, per farlo volare! Riccardo considera tutti speciali : la sua specialità sta nel sentirsi un unico con la natura, in barca a vela non si inquina! Ma  c’era  anche Marta che tutti chiamavano “sfigata”  e “balena” e decide di cambiare, e poi si accorge che non era più se stessa e glielo fanno capire le persone che le vogliono bene per come è, per la sua unicità. E poi c’era Antonio, e poi Elena e Laura. E Simone che dice “Nessuno è diverso perchè siamo TUTTI diversi.

La via che ci avete aiutato a percorrere è diventata sempre più luminosa  per farci ammirare tutto ciò che di diverso e di bello c’è in noi e attorno a noi. E’ diventata sempre più larga perchè la diversità ha bisogno di spazio, lo spazio adatto a contenere l’intero universo. “La diversità è il progresso”, dice Aurora. “La diversità è ciò che mi rende forte”, dice Francesco.

E del resto “dalla unità nella diversità, dal confronto e dalla conciliazione delle differenze nasce la pace” ha detto Michail Gorbaciov!

Grazie

 

Condividi